ADESIONE AL PRESENTE CODICE


ADESIONE AL PRESENTE CODICE

L’impegno di CSL

CSL si impegna ad aiutare i propri dipendenti e i soggetti terzi con cui lavora a comprendere e rispettare i princìpi e le aspettative contenute in questo Codice.

Ci impegniamo a:

  • garantire che tutti i dipendenti abbiano accesso al Codice, traducendolo nelle principali lingue delle località in cui operiamo e distribuendolo a tutto il personale, sia nuovo che esistente;

  • garantire che il Codice sia prontamente disponibile per i soggetti terzi con cui lavoriamo;

  • implementare programmi di formazione obbligatori per aiutare i nostri dipendenti a comprendere il Codice, ciò che esso comporta per loro e i rispettivi obblighi individuali;

  • controllare la partecipazione ai programmi di formazione obbligatori, prendendo provvedimenti correttivi ove necessario e verificando l’efficacia della formazione e dell’istruzione sul Codice;

  • assicurare che i nostri dipendenti, appaltatori e altri soggetti terzi possano esprimere le loro preoccupazioni su comportamenti illegali, violazioni delle politiche aziendali di CSL o illeciti commessi in buona fede anonimamente (se desiderato e ammissibile) e senza timore di ritorsioni (purché tali preoccupazioni non siano di carattere frivolo o molesto);

  • cercare riscontri e rispondere ai feedback dei nostri dipendenti e di altri gruppi portatori di interesse riguardo ai possibili miglioramenti da apportare al Codice.

Elenco delle responsabilità

Consiglio di Amministrazione CSL Approva il Codice e stabilisce le date per le verifiche.
Comitato di dirigenza globale Diffonde la conoscenza del Codice, ne assicura l’accessibilità e ne tiene sotto controllo la conformità.
Comitato di indirizzo CR Esamina il Codice e ne consiglia eventuali miglioramenti, si occupa del feedback dei soggetti portatori di interesse.
Dipartimento Conformità / Affari legali / Risorse Umane di CSL Supervisiona i requisiti formativi e gestisce le violazioni/ denunce di non conformità; sostiene i diretti superiori/ responsabili con indagini e sostiene attivamente le verifiche del Codice.
Diretto superiore / responsabile Garantisce che i dipendenti ricevano il Codice e si attengano ai programmi di formazione; tiene sotto controllo l’adesione al Codice e risponde alle domande/ risolve i dubbi dei dipendenti.
Dipendente Esamina il Codice e partecipa ai programmi di formazione; chiede chiarimenti quando necessario e solleva questioni di non conformità.

Esprimere preoccupazioni

CSL ha redatto il presente Codice con l’intento di proseguire in una positiva e trasparente relazione con i propri dipendenti, appaltatori e con altri soggetti terzi. Riconosciamo, tuttavia, che possono verificarsi situazioni in cui i dipendenti, gli appaltatori e gli altri soggetti terzi possono avere bisogno di portare alla nostra attenzione casi di condotta inappropriata. Al fine di permettere questo tipo di comunicazione senza ritorsioni personali, continueremo a mantenere e promuovere procedure per i nostri dipendenti, appaltatori e soggetti terzi che consentano di indicare situazioni che suscitano preoccupazioni, tra cui l’utilizzo del nostro sistema di segnalazione ed altri sistemi di gestione.



D. Ho aiutato il mio superiore diretto / responsabile nella gestione di una gara d’appalto per un grosso contratto di fornitura per CSL. Sono preoccupato perché il modo in cui è stato scritto il capitolato d’appalto e in cui viene gestito tutto il processo sembrano favorire un fornitore, che è anche un vecchio amico del mio superiore diretto /responsabile, tra le altre cose. Come posso farmi consigliare sul fatto se la procedura d’appalto che stiamo intraprendendo rispetta il Codice e le politiche di approvvigionamento di CSL e che cosa devo fare in caso di sospetto di non conformità?

R. CSL incoraggia i dipendenti ad esprimersi su sospette violazioni del Codice e dei principi etici e mette a loro disposizione dei meccanismi per farlo senza rinunciare alla privacy e alla reputazione di tutti i soggetti coinvolti. La domanda sulla regolarità o meno della procedura d’appalto rispetto al Codice dovrebbe essere innanzitutto rivolta ad un dirigente di ordine superiore o ai dipartimenti Conformità o Affari legali di CSL. In caso di disagio nel parlare direttamente ad un dirigente o ai dipartimenti Conformità o Affari legali di CSL è a disposizione del dipendente un sistema di espressione dei propri dubbi in forma anonima. Si prega di consultare la intranet di CSL per ulteriori informazioni.